DOTT. STEFANO BUGIANI

Il metodo di lavoro

Il lavoro dello psicolgo è tra i più interessanti al mondo, in quanto studia la complessità dell'essere umano, ove per complessità non i intende per forza complicatezza ma un gran numero di sistemi e variabili che si incrociano tra loro. Partendo da questo presupposto è impossibile creare una ricetta per il benessere che accontenti tutti. Risulta invece più utile che lo psicologo e la persona che ha di fronte collaborino per trovare il percorso più preciso possibile per il paziente e che lo porti al raggiungimento del miglior benessere possibille. Lo psicologo sarà responsabile dell'uso di alcune conoscenze teoriche e tecniche utili per il percorso del paziente. Il paziente, o meglio la persona sofferente, sarà invece riesponsabile di fornire i contenuti personali che si possono appoggiare sulle teorie psicologiche fornite, e indicare quali delle strategie proposte sono più utili e quali inutili. In sostanza il lavoro psicologico è un lavoro in cui a tratti è lo psicologo che guida e a tratti è il paziente. 

Partendo da questi presupposti il mio lavoro prevede diverse fasi non per forza affrontate n maniera consecutiva:

Conoscenza: le prime sedute sono volte alla conoscenza reciproca tra psicologo e paziente per valutare le possibili strade da intraprendere e se ci può essere una fiducia reciproca per farlo. Miglioramento della consapevolezza di se e del disturbo

Gestione della sofferenza acuta: lavoro sui sintomi e sui pensieri ed emozioni disfunzionali nel presente, fornimento di strategie per l gestione (rilassamento, consapevolezza, tecniche di gestione) e aumento delle risorse individuali;

Analisi del funzionamento: studio del modo di percepire il mondo e osservazione di dove questa percezione può provocare sofferenza e dove invece risulta una risorsa. Lavoro sulla flessibilità del sistema e sulla proposizione di nuovi modi di essere

Lavoro sulle memorie implicite: studio della cause remote della sofferenza e tentativo di modificare il malessere che queste portano sul momento presente

Integrazione tra parti: l'essere umano è fatto da diverse parti di sè. Il lavoro in questo caso consiste nel mettere d'accordo queste parti