DOTT. STEFANO BUGIANI

La Dispnea Psicogena: la malattia invisibile

Sempre più spesso individui di diverse età e provenienza riportano sensazioni di fiato corto (o "fame d'aria" come viene a volte nominato questo sintomo) ma ad un attento esame clinico non risultano esserci problemi organici che spieghino questo malessere. Per la mancanza di un dato oggettivo, queste malattie vengono spesso ignorate dagli specialisti del settore. La ricerca scientifica più recente, invece, non solo restituisce importanza e dignità a chi soffre di queste patologie, ma offre anche dei metodi per trattare questo tipo di disturbi.

Queste metodologie sono state raccolte in un training di 8 incontri che permette, qualora affrontato con motivazione e serietà, di gestire il sintomo in piena autonomia senza bisogno di lunghe terapie costose. Nasce quindi il Training di Fitness Respiratoria, indicato appunto per quelle persone che soffrono di dispnea psicogena (mancanza d'aria non dovuta a problemi organici) e per chi non usa il proprio respiro al 100% delle sue potenzialità.
Non si tratta di migliorare la prestazione respiratoria a livello atletico, ma di respirare meglio nella vita di tutti i giorni.